Caramanico Terme

Caramanico Terme è un suggestivo borgo che si trova all'interno del Parco Nazionale della Majella ed è famosa per essere una nota località termale.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Piccola ma suggestiva cittadina di origine medioevale, Caramanico Terme si trova a 650 metri di altitudine nel cuore del Parco Nazionale della Majella ed è nota per essere un importante centro termale. Situata nella lussureggiante Valle dell’Orfento, Caramanico è un borgo che rientra nel Club “I Borghi più belli d’Italia” ed è una meta che sa coniugare alla perfezione soggiorni all’insegna del relax e della natura.

L’attuale nucleo urbano sembra sia nato nel medioevo attorno al VII secolo ed stato costruito seguendo le esigenze urbanistiche del tempo con un castello posto sulla sommità del colle e il centro abitato protetto da mura, torri e portoni di accesso. Grazie alla sua posizione la città svolgeva un importante ruolo strategico dato che costituiva una via d’accesso a Napoli per coloro che provenivano dalla via Tiburtina-Valeria-Claudia.

A partire dal XVI secolo viene messa in luce la presenza di acque terapeutiche che solo nell’Ottocento sono state analizzate rivelando così l’esistenza di ben due diverse tipologie di acqua. L’apertura del primo stabilimento termale a scopo curativo avvenne nel 1901 e da quel momento in poi la città è diventata un noto centro termale con strutture che forniscono servizi di altissimo livello.

Le terme di Caramanico

Le Terme di Caramanico offrono la presenza di due acque minerali, una oligominerale e diuretica e l’altra solfurea e antinfiammatoria che hanno reso questa città una meta molto ambita per tutti coloro che necessitano di terapie termali. Il centro, però, propone anche programmi benessere con trattamenti termali ed estetici, massaggi, cure drenanti e rilassanti.

La Salute e la Gisella sono le due sorgenti minerali solfuree note per le loro importanti proprietà antinfiammatorie che agiscono sugli apparati respiratorio, osteoarticolare, digerente, sull’orecchio e sulla pelle; mentre l’altra fonte presente è il Pisciarello, un’acqua oligominerale a effetto diuretico.

Caramanico grazie alla presenza di queste fonti, di ottimi servizi e di personale altamente qualificato si presenta come la località ideale non solo per tutti coloro che ricercano un soggiorno all’insegna del benessere ma anche per eseguire attività di prevenzione, cura o riabilitazione tanto che qui si possono trovare cure inalatorie, cure fangoterapiche e cure idropiniche.

Il centro dispone anche di un ottimo Reparto pediatrico dove vengono svolte cure come aerosol, inalazioni, nebulizzazioni, per la prevenzione o la risoluzione di patologie collegate all’apparato respiratorio o uditivo dei bambini.

Per l’ambiente naturale in cui sono inserite, per il clima e per la vasta gamma di servizi offerti, queste terme che presentano anche percorsi benessere sono un importante punto di riferimento, non solo in Abruzzo ma per tutto il centro Italia.

Il borgo di Caramanico

Il borgo di Caramanico risale all’epoca longobarda quando per difendersi dalle invasioni nemiche è stato costruito un centro abitato seguendo una struttura prettamente difensiva, che vedeva stretti vicoli, case-mura e nella parte più alta della collina la presenza di una fortezza di cui oggi rimangono solo dei ruderi.

Edificio molto antico della città è l’Abbazia di Santa Maria Maggiore che pare sia stata costruita attorno all’XI secolo. Il complesso presenta degli esterni in stile gotico con uno splendido portale e robuste mura. L’interno, invece, è a tre navate ed ha subito diversi interventi di ristrutturazione a causa di terremoti che hanno quasi del tutto eliminato l’originale impianto romanico a favore di uno barocco.

Camminando per le strade del borgo sarà facile trovare la Chiesa di S. Nicola la cui origine risale al XIV secolo ma l’edificio che possiamo ammirare ora è il risultato di lavori svolti a fine Quattrocento. Internamente la Chiesa è composta da tre navate, divise da una doppia fila di pilastri con volte settecentesche ornate da splendidi intarsi, ai lati delle navate si trovano altari decorati da stucchi.

Da non perdere, infine, una visita alla bellissima Chiesa di San Tommaso Becket, nota anche come Chiesa di San Tommaso di Paterno, e risalente agli inizi del XII secolo. L’edificio presenta una pianta a tre navate e ospita all’interno la “colonna santa”, un pilastro quadrangolare con un originalissimo capitello ad ombrello; la facciata a salienti, invece, ha tre portoni e quattro semicolonne con rosone centrale e due piccole monofore.

Dove dormire a Caramanico Terme

Caramanico Terme è una città ricca di strutture ricettive. Coloro che vengono in città per usufruire delle sue acque termali possono soggiornare all’Hotel Terme Maiella che è l’unico hotel ubicato all’interno dello stabilimento delle Terme di Caramanico.

Altre sistemazioni, come hotel, B&B, campeggi e case vacanza si trovano in prossimità del centro storico e permettono di raggiungere sia il centro termale che i diversi punti di interesse in città. Coloro che prediligono un soggiorno immersi nella natura possono scegliere strutture fuori dal centro nei pressi della Riserva naturale dell’Orfento.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Caramanico Terme

Hotel
Hotel Arimannia
Caramanico Terme - Via Cappuccini 10Misure sanitarie extra
9,1Eccellente 297 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Viola
Caramanico Terme - Via Della Libertà 9
8,1Ottimo 90 recensioni
Vedi Tariffe
B&B
Hotel B&B Pescofalcone
Caramanico Terme - Viale Roma, 50
8,4Ottimo 33 recensioni
Vedi Tariffe

Come arrivare a Caramanico Terme

Raggiungere Caramanico Terme in auto è molto semplice. Da nord è necessario percorrere l’Autostrada A14 e poi l’Autostrada A25 fino all’uscita Scafa-Alanno. Da lì è necessario percorrere prima la SS5 e poi la SS487 in direzione Caramanico Terme. Da Roma è necessario percorre sempre la A25 fino all’uscita Scafa-Alanno.

L’aeroporto più vicino è quello di Pescara che dista circa 50 km dalla città di Caramanico. Da Pescara è possibile raggiungere la città in auto percorrendo prima la E80 e poi la A25 fino all’uscita Scafa-Alanno.

La stazione ferroviaria più vicina è quella che si trova a Scafa (lungo la linea Roma – Pescara) e che dista 18,0 km da Caramanico. Da lì è poi necessario prendere un autobus del trasporto pubblico locale per Caramanico Terme.

Meteo Caramanico Terme

Che tempo fa a Caramanico Terme? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Caramanico Terme nei prossimi giorni.

domenica 1
22°
36°
lunedì 2
19°
31°
martedì 3
19°
31°
mercoledì 4
18°
32°
giovedì 5
19°
32°
venerdì 6
18°
30°

Dove si trova Caramanico Terme

Caramanico Terme è un borgo che si trova immersa nella splendida Valle dell’Orfento all’interno del Parco Nazionale della Maiella. La città dista 80 km dall’Aquila, 60 km da Sulmona e 200 km da Roma.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni